Il Premio speciale per Meriti sportivi (un riconoscimento che viene concesso in rare occasioni, come ha sottolineato il presidente Uaipre Angelo Grasso) è stato è stato consegnato alla titolare dell’allevamento El Palo Borracho,  Francesca Mittiga che con il suo lavoro sta scrivendo una importante pagina sulla storia del cavallo spagnolo in Italia. “Francesca Mittiga ha dimostrato di riuscire a mantenere nel tempo i lusinghieri risultati del Pre nel mondo del dressage, da sempre terra di conquista dei cavalli tedeschi. Grazie a questo importante lavoro quest’anno Andrea Giovannini in sella a Soleada IV – appunto della Yeguada El Palo Borracho – si è aggiudicato il titolo europeo del Master Iberico in due categorie ed il titolo di campione Regionale del Lazio nella specialità del Dressage”. Francesca Mittiga “incredibilmente emozionata – come ci ha confidato” ha ricevuto il premio, che consisteva in una formella di terracotta raffigurante figure equestri, sempre realizzata dagli studenti dell’istituto d’arte Dosso Dossi di Ferrara, dalle mani del maestro Andrea Bocelli, grande appassionato di cavalli iberici.

Il Premio Cesare Fiaschi, che consisteva quest’anno in un piatto in ceramica, è stato consegnato dalle mani del maestro Bocelli a Pasquale Beretta, contitolare della società “Equisport Beretta”, nostro consigliere e come recita la motivazione “da sempre figura di riferimento nel mondo del cavallo spagnolo; per avere dimostrato in Italia e all’estero le doti del Pre e il valore dell’equitazione. Pasquale  Beretta, uomo di grande umiltà e cultura equestre, ha aiutato la crescita del Pre in Italia, aiutando con la sua esperienze e carisma, il cavallo spagnolo a diventare uno degli animali di punta per gli appassionati di equitazione”. Il premio, realizzato dagli allievi dell’istituto d’arte “Dosso Dossi”, rappresentava una pariglia di cavalli stilizzati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: